Compravendita di oggetti in oro: investire e rivendere per guadagnare

Qual è il valore dell’oro

Non è possibile dire con precisione quanto vale l’oro, al pari di altri metalli come argento, platino, rame etc. Il motivo è legato al fatto che questi metalli sono rari e cioè non sono illimitati e vengono quotati in borsa. Ciò implica che il loro valore non è fisso ma cambia di continuo in base alle operazioni che gli investitori eseguono sul mercato valori. Per conoscere il valore dell’oro e di altri simili è indispensabile attendere fino alla chiusura della borsa valori di Londra che dà il valore ufficiale. Infatti, per motivi storici, è la borsa di Londra che fa da riferimento.

Perché investire in oro

Ancora oggi molti si chiedono perché investire in oro. La ragione è dovuta al fatto che si tratta di un cosiddetto bene rifugio che risulta ottimo per gli investimenti di medio – lungo termine. L’roro, infatti, come confermato anche dai dati storici, è in grado di mantenere alto e fisso il suo valore senza perderlo anche durante i periodi di incertezza dei mercati. Quando ci sono delle forti oscillazioni sul mercato, gli operatori di borsa spostano i loro investimenti in oro per coprirsi dal rischio di perdere ogni cosa. Sia che si tratti di tioli che beni fisici, l’oro per tale motivo è un investimento sicuro che si può convertire di nuovo in denaro contante grazie all’attività dei negozi di compro oro a Roma

Che cosa si può vendere

Quando si desidera avere un immediato guadagno senza dover fare fatica, si può approfittare dei negozi di compro oro a Roma che son perfetti per vendere gli oggetti preziosi in cambio di denaro. Si possono infatti vendere tutti i gioielli realizzati in oro, argento, platino o anche leghe.  La valutazione avviene in base al peso perciò gli oggetti pregiati possono anche essere rovinati e rotti senza perdere valore. Il guadagno si base sulla quotazione dell’oro che in negozio non viene cambiata tutti i giorni ma è comunque basata sui valori ufficiali.