La difesa personale: quali sono gli strumenti più efficaci

Oggi molte persone hanno molta paura ad andare in giro da sole, soprattutto nelle ore notturne, ma anche normalmente durante il girono. Ci sono diverse zone delle città più grandi e popolose che risultano esser più pericolose di altre a causa dell’alta concentrazione di delinquenti e gang di criminali che si sbizzarriscono anche grazie alla bassa presenza delle forze dell’ordine. Ecco allora che è importante proteggersi da soli grazie a strumenti come possono essere gli spray, i coltelli e le pistole a salve.

Spray

Uno dei dispositivi di protezione personale più efficaci che ci sia è lo spray al peperoncino che risulta essere davvero molto efficace. Lo spray sta comodamente in una borsetta, anche di piccole dimensioni, e può esser tirato fuori nel momento in cui si viene avvicinati da un malintenzionato. Non serve per forza usarlo ma può avere un effetto deterrente. Lo spray al peperoncino va spruzzato in faccia e ha un effetto molto urticante soprattutto sugli occhi ma anche sulla pelle delicata mettendo fuori combattimento il malvivente.

Coltelli militari

Un coltello con una lama di dimensioni ridotte non ha bisogno di alcun tipo di permesso per essere portata con sé per ragioni di difesa personale. Avere un coltello con sé non significa necessariamente utilizzarlo ma può esser utile averlo per sentirsi molto più sciuri nell’affrontare dei tratti di strada dove l’illuminazione è poca, per esempio. Quando si deve fare un tratto di strada un po’ malfamato è meglio avere con sé dei dispostivi di protezione personale come il coltello.

Pistola a salve

Ottenere il permesso di portare un’arma da fuoco è molto difficile ma è comunque possibile avere una pistola scacciacani o a salve per autodifesa. Non si tratta di un’arma da fuoco ma solo di un dispositivo che ne riproduce le fattezze in modo da intimorire un potenziale aggressore. La pistola non ha proiettili ma emette comunque il suono dello sparo che è perfetto per mandar via anche gli aggressori in gruppo.

Per saperne di più: www.paginedidifesa.it