Le 9 cose più belle da vedere a Parigi

Tour Eiffel

La torre simbolo della città si può vista sia a piedi oppure con il pratico ascensore che porta al secondo livello da cui poi prender un altro ascendere per arrivare in cima dove ammirare l’intera città in tutto il suo splendore grazie a edifici storici che si smodano nelle vie della capitale francese che sorge sulle rive del fiume Senna, oggi balenabile grazie alle spiagge lungo il fiume, iniziativa molto amata dai parigini che restano in città tutta l’estate.

Montmartre

Uno dei quartieri più visitati di tutta la città è di sicuro quello di Montmartre, famoso per la presenza di centinaia e centinaia di artisti di strada, soprattutto pittori che vendono le loro opere o si prestano per fare delle simpatiche caricature. Il quartiere è un po’ in alto e si visita a piedi percorrendo delle graziose scalinate che conducono direttamente al prossimo punto della lista.

Sacro Cuore

Il pittoresco quartiere di Montmartre con i suoi edifici storici e le viuzze pavimentante con ciottoli portano in uno dei punti più alti da cui ammirare la città: il sacro cuore. È una basilica che spicca per via del suo colore bianchissimo grazie a un marmo che non perde il suo colore nemmeno per colpa delle intemperie.

Arco di Trionfo

Il momento voluta da Napoleone Bonaparte per celebrare le sue vittorie militari è un punto da non perdere quando si visita Parigi, raggiungibile in un batter d’occhio con i collegamenti aerei che non saranno mai un problema grazie ai migliori set valigie con le misure standard.

Champs-Élysées

Dall’arco di trionfo parte la via degli Champs-Élysées, nota in tutto il mondo per via della presenza di negozi di gran classe per lo shopping d’élite ma non solo. per i più piccini, qui si trova il Disney Store.

Notre Dame

La cattedrale più bella di Parigi è di certo Notre Dame che sorge sulle rive della Senna. Per salire in cima, meglio mettersi in fila per tempo altrimenti si rischia di passare un sacco di ore attendendo di salire.

Sant Chappelle

Vicinissima a Notre Dame, la Sant Chappelle ha un’architettura gotica come Notre Dame ma al suo interno la particolarità è il soffitto stellato che incanta tutti i turisti.

Museo del Louvre

Il museo più famoso del mondo è il Louvre a cui si accede oggi da una piramide trasparente. Una giornata al Louvre non basta per vedere tutte le collezioni che comprendono l’arte egizia, i maestri fiamminghi, gli scultori neo classici e moltissimi altri ancor. L’attrazione del museo resta pur sempre la celeberrima Monna Lisa di Leonardo che vale da sola tutta la visita.

Museo d’Orsay

Ospitato in una vecchia stazione ferroviaria, il museo d’Orsay raccoglie tutte le più grandi opere dei maestri impressionisti soprattutto come Monet, Renoir, Manet, Cezanne etc. ma anche di altri tra cui anche Van Gogh. I quadri più amati sono tutti qui e una visita vale davvero la pena anche se i muserai a Parigi sono davvero moltissimi, consigliatissimo il museo Roden che ospita statue del famoso artista in un bellissimo giardino all’Italina.