Studiare danza classica: la nascita e l’insegnamento odierno

Una lunga storia delle accademie di danza

La danza classica viene anche definita come accademica perché si tratta di una disciplina che veniva insegnata proprio in accademia dove la tecnica veniva tramandata da insegnanti a studenti proprio come oggi accade nella Scuola di Danza a Milano che prosegue con l’insegnamento di questa disciplina che è proprio del teatro poiché gli spettacoli di danza si tenevano proprio nei più grandi teatri con l’orchestra dal vivo e scenografie monumentali.

La storia della danza classica è centenaria poiché è stato creata e i suoi passi codificati intorno al Seicento dai maestri francesi, motivo per cui moltissimi termini sono in francese, come il nome di tutte le posizioni e i movimenti. Le coreografie sono codificate e rispondono a uno standard ben preciso, fissato appunto in questo periodo.

Un ottimo esercizio per il corpo

Fin da piccoli è importantissimo fare esercizio fisico e praticare un’attività sportiva. Non è detto che però tutti amino lo sport e la danza classica è un’ottima alternativa ai soliti calcio e pallavolo poiché aiuta a rendere il corpo più flessibile, rafforza i muscoli, il che è del tutto paragonabile a una qualsiasi preparazione atletica. Inoltre, la danza classica della Scuola di Danza a Milano dona una gestualità armoniosa e una postura e elegante, utile anche negli anni a venire perché si tiene sempre la schiena bella dritta prevenendo i problemi articolari che spesso colpiscono questa parte del corpo così delicata.

Oggi la danza classica non è patrimonio francese ma anzi i più grandi ballerini al mondo sono russi, italiani, inglesi. Ogni ballerino studia la tecnica base che poi fa sua e la arricchisce con la sua interpretazione personale. La Scuola di Danza a Milano propone i corsi di danza classica per i bambini dai 4 ai 10 anni, età in cui si consiglia di iniziare un approccio alla danza anche se non è poi obbligatorio diventare una stella ma si può anche pensare a un’altra disciplina più moderna, magari.